Domande a pagina 487

“La federazione repubblicana di Giuseppe Ferrari”

  1. In questo brano Ferrari evidenzia le differenze abissali tra la Francia e l’Italia durante i moti del 1848, evidenziando l’inferiorità degli Stati italiani ad eccezione del Piemonte. L’arretratezza del paese viene sottolineata nella mancanza quasi totale di istruzione e nell’assenza di leggi a tutela degli individui. Quindi, mentre la Francia cerca di costruire una nazione basata sulla lotta al libero scambio e il monopolio bancario, in Italia viene difesa la ricchezza trasmessa con l’eredità, che costituisce il regno degli oziosi, ossia dei nobili e del clero.
  2. L’affermazione “un abisso separa l’Italia dalla Francia”, vuole sottolineare l’inferiorità dell’Italia che viene spiegata con l’assenza di istruzione e di una costituzione di stampo europeo, ma soprattutto con il fatto che non viene avvertita l’esigenza di libertà, in quanto c’è una totale sottomissione a chi comanda.
  3. Con il termine “evangelio rivoluzionario”, Ferrari vuole indicare che nella rivoluzione c’è la verità per liberare il popolo dai potenti: nobili e clero. L’ideologia politica è quella del socialismo.
  4. Con la costruzione anaforica ottiene l’effetto di sottolineare e mettere in evidenza alcuni concetti, come il socialismo.
Questa voce è stata pubblicata in Liceo Segrè. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento